Sostenibilità

La condotta aziendale di Sedus poggia su una tradizione di valori lunga 140 anni, oggi più che mai attuale. Una persona è produttiva e rende solo se opera in condizioni di benessere. Quello che fa bene alla persona fa quindi bene anche all’azienda. Questa convinzione è il filo conduttore di quanto facciamo e di come lo facciamo.

 

 

Una cultura aziendale basata sui valori

Solo una pianta con radici solide può crescere bene. Per Sedus questo è l’impegno per assicurare il benessere dell’individuo.

Chi lavora molte ore seduto dovrebbe almeno assumere una postura sana. Solo così è possibile un rendimento produttivo, da sempre principio cardine della filosofia Sedus. Ai tempi in cui i lavoratori ancora non godevano di piena considerazione, Albert Stoll, figlio del fondatore dell’azienda, si occupò dei fondamenti della seduta sana; tradotto in parole moderne, affrontò le tematiche relative alla seduta ergonomica. Il risultato fu la nascita della prima sedia girevole a molle in Europa.

Seguendo questa linea, la generazione successiva espanse l’azienda con successo. Partendo da una convinzione personale, Christof Stoll e la moglie Emma sposarono la filosofia dell’alimentazione sana e della medicina olistica e si impegnarono per la salvaguardia dell’ambiente.

Si è andata così consolidando una tradizione che avvalora il nostro impegno e ci indica il percorso futuro: la costante ricerca del benessere delle persone. Questo non vale solo per i clienti che usano i nostri prodotti, ma anche per i dipendenti che li creano e tutte le persone che entrano in contatto con la nostra attività.

“Ecologia ed economia non sono contrapposte,
ma parti essenziali del tutto.”
Christof Stoll, 1993

Una conduzione aziendale sostenibile

La sostenibilità richiede regole vincolanti, strutture chiare e un senso di responsabilità in ciascuno.

Nella coscienza attuale “sostenibilità” significa proteggere i presupposti fondamentali dell’esistenza umana per le generazioni odierne e future, in modo che tutti possano vivere in un mondo ecologicamente, socialmente ed economicamente intatto. Questo principio olistico ispira il pensiero e le azioni di Sedus; un impegno personale che è entrato a far parte dei capisaldi dell’azienda, e che ogni giorno mettiamo in pratica in maniera coerente. Responsabilità definite e chiare strutture organizzative garantiscono il raggiungimento dei nostri obiettivi.

I principi aziendali di Sedus Stoll AG:

Ci impegniamo a restare sempre fra i migliori.
Offriamo vantaggi tangibili per i nostri clienti.
La nostra qualità è sempre al 100%.
Operiamo nel rispetto dell’ambiente.
Selezioniamo i migliori fornitori.
Ci miglioriamo costantemente.
Chiediamo e diamo ai nostri dipendenti molto più della media delle aziende.
Riconosciamo la nostra responsabilità come membri della società.
Rispettiamo sempre norme e regole in modo coscienzioso.
Preveniamo i rischi con lungimiranza.
Perseguiamo i nostri obiettivi aziendali con coerenza e sistematicità.
Lavoriamo per assicurare il successo duraturo della nostra azienda.

Quando i guadagni di un’azienda sono tali anche per la società, il risultato è massimo.

Naturalmente quando gli affari vanno bene siamo molto soddisfatti, soprattutto perché a guadagnarci sono molte persone.

Incentivando attivamente la cultura, Sedus Stoll AG fornisce un importante contributo alla varietà dell’offerta culturale della regione dell’Alto Reno. Nel ristorante aziendale “Oase” a Dogern organizziamo regolarmente concerti con rinomatissimi artisti internazionali. Sosteniamo anche il programma culturale del distretto rurale di Waldshut e il Festival Musicale della Foresta Nera.

Inoltre, gran parte dei nostri utili confluiscono in due fondazioni di pubblica utilità che sostengono progetti di sostenibilità sociale e ambientale in Germania e all’estero. Nel 1985 Emma e Christof Stoll hanno creato la Fondazione Stoll VITA con l’obiettivo di regolare la successione aziendale e assicurare un duraturo impegno ambientale. La Fondazione sostiene numerosi progetti di formazione e di ricerca nonché attività pratiche. In seguito alla fusione con l’azienda Gesika GmbH si è aggiunta nel 2002 la Fondazione Karl Bröcker, le cui attività di sostegno sono incentrate su progetti formativi e di scoperta per bambini e ragazzi anche diversamente abili.

Video: CSR – Responsabilità Sociale in Sedus