se:connects

Le innovazioni tecnologiche rivoluzionano la vita in ufficio

La batteria dello smartphone o del portatile si sta scaricando! Chi non conosce questo tipo di stress? Quasi tutti ci siamo trovati nella situazione di cercare urgentemente una presa o di non avere con sé un caricatore quando serve. Esistono soluzioni ragionevoli per questo problema, da adottare nelle sale riunioni, nelle business lounge, nelle postazioni di lavoro o perfino in auto o al bar?

La risposta è sì. Il suo nome è Wireless Charging, il caricamento senza fili che, grazie alla tecnologia Qi, offre il notevole vantaggio di poter dire addio a cavi e caricabatteria, perché il sistema riconosce e alimenta i terminali più diversi.

Qi è la parola cinese che indica l'"energia vitale" e, secondo lo standard sviluppato già nel 2008 dal Wireless Power Consortium, indica la trasmissione di energia senza fili mediante induzione elettromagnetica. Lo standard Qi è supportato da oltre 1000 tipologie di apparecchi.

Già dal 2014, Sedus offre di serie il sistema Wireless Charging come integrazione da tavolo, assumendo in questo senso un ruolo di pioniere nel settore dell'arredamento. Quest'anno a Orgatec, in anteprima mondiale, Sedus mostra che il caricamento per induzione è possibile non solo per smartphone e tablet, ma anche per i PC portatili. Tutto lo stand verrà dotato di stazioni di ricarica Qi, posizionate sotto i tavoli e i ripiani e contrassegnate da un simbolo discreto. Queste stazioni funzionano anche sotto i piani impiallacciati e possono quindi essere impiegate anche in raffinate configurazioni per conferenza. La stazione di ricarica Qi viene attivata solo posizionandovi sopra un apparecchio compatibile che necessita di alimentazione. Una volta completato il caricamento, i dispositivi passano in modalità stand-by.

Ma non è tutto: il fiore all'occhiello di questa tecnologia sono i vantaggi aggiuntivi offerti. Una semplice App che si collega via Bluetooth al sistema trasforma in realtà quella che poteva sembrare una visione futuristica. Quando il collaboratore entra nell'edificio, può individuare in tempo reale la postazione disponibile più vicina dove incontrare i propri colleghi o invitare un gruppo di persone per una riunione.

Il Facility Manager riceverà importanti informazioni circa l'utilizzo dei singoli settori, e potrà quindi procedere a eventuali adeguamenti, in misura sistematica e in funzione delle necessità. Nelle giornate di scarso utilizzo, ad esempio, è possibile chiudere interi ambienti o piani, risparmiando costi di corrente, riscaldamento e pulizie. In altre parole, gli spazi vengono sfruttati in modo estremamente efficiente, ottimizzando l'uso delle superfici.

La nuova tecnologia Qi viene presentata in anteprima a Orgatec, il salone internazionale dell'arredo ufficio, che si tiene dal 25 al 29 ottobre 2016 a Colonia, padiglione 8, corridoio B, stand 50, insieme a molte altre innovazioni di prodotto.