Sedus se:connects − i buoni contatti sono fondamentali

Disporre di una buona connettività e di batterie sempre cariche è fondamentale per lavorare in modalità flessibile. Infatti, sono sempre di più le aziende che rinunciano alle postazioni di lavoro fisse, e maggiori sono le dimensioni dell’organizzazione, più grande e varia sarà anche la tipologia degli allestimenti. La possibilità di scegliere ogni giorno una postazione e un ambiente lavorativo diverso è percepita positivamente dai collaboratori, molti dei quali apprezzano le sfide e ritengono il cambiamento un fattore stimolante; altri, invece, prediligono un ambiente conosciuto o la presenza di una cerchia fissa di colleghi.

Con se:connects, Sedus trasforma ciò che potrebbe sembrare una visione futuristica in un sistema altamente innovativo. La protagonista è una semplice App, presentata in anteprima mondiale lo scorso autunno in occasione del salone internazionale dell’arredo ufficio Orgatec.

Tramite questa App disponibile sul proprio smartphone o tablet, già da casa o nel percorso verso l’ufficio, i collaboratori possono individuare la postazione libera più vicina in relazione alle proprie esigenze dal punto di vista della posizione e delle dotazioni, oppure verificare dove si trovano i propri colleghi. Grazie alla modernissima tecnologia iBeacon, un segnale bluetooth, possono loggarsi alla propria postazione. Anche la comunicazione passa attraverso la App, in modo rapido e semplice, tramite messaggi, e-mail o telefono; in tal modo, se:connects favorisce lo scambio di informazioni.

Sedus se:connects integra il generatore di segnale iBeacon in modo particolarmente elegante all’interno di stazioni di ricarica a induzione, inserite al di sotto e all’interno dei piani e delle superfici di appoggio e contrassegnate da un simbolo discreto. Vi si possono caricare smartphone con tecnologia integrata Qi in modalità wireless.

Il sistema Sedus se:connects aiuta i collaboratori a utilizzare con efficienza l’orario e gli ambienti di lavoro e a trovare le persone in modo rapido.

se:connects non è soltanto utile per mettere in comunicazione il personale. Grazie a questo sistema, i facility manager ricevono dati anonimi molto preziosi che possono essere impiegati per utilizzare e organizzare le superfici in modo più efficiente. Fra questi, le informazioni circa il grado di occupazione di alcune zone dell’ufficio o la preferenza per alcune dotazioni. Nei giorni in cui l’utilizzo è minore, ad esempio, è possibile anche chiudere interi piani, risparmiando sui costi di energia, pulizia e riscaldamento.

Informazioni complementari:

Qi è la parole cinese che indica l’“energia vitale” e indica lo standard dello Wireless Power Consortium per la trasmissione di energia wireless tramite induzione elettromagnetica, sviluppato nel 2008. Lo standard Qi è attualmente supportato da oltre 1000 apparecchi.

iBeaconè un segnale Bluetooth che utilizza un quantitativo molto basso di energia. Tutti gli smartphone (Apple e non) possono ricevere e utilizzare questi segnali. I generatori di segnale iBeacon sono integrati in stazioni di ricarica wireless e non necessitano di batterie a parte.