se:wall

Pannelli divisori e schermi protettivi

Open space che invitano alla comunicazione, lavoro di squadra e una maggiore concentrazione delle superfici sono gli elementi che caratterizzano l’odierno mondo del lavoro, in continua evoluzione. Ma queste tendenze, spesso, si pongono in contrasto con le esigenze di base dei collaboratori, che necessitano di un ambiente anche silenzioso in cui poter lavorare concentrati e in modo produttivo. Il sistema di pannelli divisori e schermi protettivi se:wall, dalle ottime proprietà fonoassorbenti, coniuga perfettamente le esigenze di comunicazione e concentrazione. Il suo design leggero e slanciato si inserisce armonicamente nell’ambiente ufficio e, grazie alle pratiche funzionalità che lo caratterizzano, facilita l’organizzazione delle varie postazioni.

Design: Falk Blümler (Sedus Design Team)

Un buon rapporto di vicinato.

Negli uffici con grandi stanze e negli open space, spesso, lavorano a stretto contatto collaboratori che devono svolgere mansioni totalmente opposte. Ma grazie alle divisorie se:wall, non si disturberanno a vicenda. Belli nel design e con proprietà altamente fonoassorbenti, i singoli elementi si integrano perfettamente nell’ambiente, creando passaggi agili fra gli spazi e divenendo così componenti strutturali stabili e di ottima resa estetica. Le cornici di supporto, integrate con precisione e di forma arrotondata, insieme alla guida multifunzione regalano un contorno ben definito a ogni elemento e un aspetto slanciato, volutamente in contrasto con le superfici rivestite in tessuto, morbide e prive di fughe.

Parola d’ordine: concentrazione.

Gli schermi protettivi se:wall possono essere inseriti anche dietro a un tavolo e si rivelano ideali per delimitare le postazioni di lavoro singole, dove è richiesta una maggiore tranquillità per concentrarsi, rispetto alle zone più aperte e rumorose dell’ufficio. Anche le postazioni doppie possono essere schermate in questo modo, senza una divisione netta all’interno dell’ambiente. È inoltre possibile un montaggio su tavoli regolabili in altezza come temptation ci di Sedus, per assicurare la schermatura indipendentemente dall’altezza selezionata.

Versioni

Tipo di struttura
Profilo del telaio lungo tutto il perimetro, quasi invisibile, con scanalatura funzionale continua per collocazione in diverse angolature
Altezze e larghezze con regolazione parametrica
Design armonioso
Piani intermedi in melamina o plexiglas
Gli schermi protettivi si posizionano sia sopra che dietro il tavolo
Aggancio tramite giunti di sistema e profili
Pannelli
Anima fonoassorbente in tessuto non tessuto autoportante di poliestere
Rivestiti da entrambi i lati con stoffe coprenti e inseriti nel bordo del telaio
Colori dei tessuti e superfici in tono con la seduta
Organizzazione
Guida multifunzione per l'inserimento di vaschette portaoggetti e supporti monitor
Scanalatura funzionale per l'inserimento di vaschetta portaoggetti, elettrificazione ed elementi sovrapponibili in feltro o plexiglas
Disposizione e aggancio
Pareti divisorie da 3 a 4 AC con adattamento preciso al millimetro
Pareti divisorie con basi di appoggio e a pavimento o aggancio ad armadi o pareti
Schermi protettivi da tavolo disponibili nelle altezze 350-500 mm regolabili a scatti con precisione millimetrica
Schermi protettivi dietro il tavolo disponibili nelle altezze 650-800 mm regolabili a scatti con precisione millimetrica
Schermi protettivi compatibili con tutte le collezioni di tavoli
Acustica
Classe di fonoassorbenza A
Risultati straordinari di se:wall conformemente a DIN EN ISO 354, DIN EN ISO 11654 e ASTM C 423

Dettagli

Features