se:connects

LAVORARE SI,
MA PIÙ SMART

Maggiore flessibilità e dunque più produttività ed efficienza:

in sempre più aziende, ormai, le postazioni fisse che una volta strutturavano rigidamente l’ambiente ufficio hanno lasciato il posto al concetto di smart working, una modalità lavorativa che consente di beneficiare di numerosi vantaggi. Poter scegliere liberamente la propria postazione, a seconda delle mansioni da svolgere e delle preferenze personali, cambia profondamente il modo in cui lavoriamo e contribuisce in modo sostanziale a migliorare la produttività e la soddisfazione dei collaboratori.

UN CONCETTO,
MOLTI VANTAGGI

Lo smart working non è soltanto una tendenza del momento,
ma un vero e proprio vantaggio competitivo.

1. Lavorare insieme con più flessibilità

La modalità non territoriale dell’Activity Based Working assicura una maggiore flessibilità e rende più facile la collaborazione tra colleghi. Ad esempio, i membri di un team di progetto possono utilizzare in modo polifunzionale le postazioni a loro più vicine, consentendo una collaborazione diretta senza dover percorrere lunghi tragitti.

2. Migliore comunicazione

La vicinanza fisica migliora anche la comunicazione. Più le informazioni e le idee sono condivise in modo diretto, migliore sarà la qualità e il risultato lavorativo. Grazie agli ambienti che favoriscono la comunicazione, come le postazioni di gruppo o le aree lounge, lo smart working favorisce gli incontri tra i collaboratori e lo scambio diretto di informazioni. E se le persone si sentono a proprio agio, saranno in grado di lavorare più produttivamente.

3. Lavorare in modo più produttivo

Una maggiore vicinanza e scambi diretti con i colleghi si ripercuotono positivamente sulla produttività. Perché quando la collaborazione è più stretta si riducono anche le tempistiche: i progetti avanzano a un ritmo più spedito e si riescono a prendere subito le decisioni necessarie, raggiungendo risultati spesso migliori e in tempi più brevi.

4. Utilizzo più efficiente delle superfici

Lo smart working non offre soltanto vantaggi per i collaboratori: questo approccio è infatti vantaggioso anche per l’azienda. Grazie a soluzioni intelligenti come se:connects, infatti, è possibile sfruttare gli spazi in modo più efficiente. I facility manager possono individuare immediatamente le aree meno frequentate e prendere decisioni in merito, riconvertendone l’utilizzo oppure riducendo in modo mirato i costi aziendali.

FACILE
COME TELEFONARE

se:connects, la soluzione smart working di Sedus.

se:connectsè una soluzione intelligente per l’utilizzo e la gestione di postazioni lavorative in ambienti che applicano il concetto di smart working. Ogni collaboratore ha la possibilità di individuare con il proprio smartphone una postazione libera adatta per svolgere le mansioni del momento. Il facility management può utilizzare i dati relativi all’occupazione per ottimizzare l’uso degli ambienti lavorativi.

Hardware

Ogni postazione può essere dotata di una base docking, una superficie rotonda che può essere integrata in modo visibile o invisibile nel piano del tavolo. Quando un collaboratore appoggia lo smartphone con la App se:connects su questa base, la postazione risulterà “occupata” e utilizzabile. Contemporaneamente, grazie a se:connects lo smartphone effettua la ricarica in modalità wireless.

Software

Con la App se:connects ciascun collaboratore può visualizzare sul proprio smartphone la pianta completa dell’ufficio e vedere immediatamente le postazioni già occupate e quelle ancora disponibili. Inoltre, grazie alla App è possibile individuare dove si trovano gli altri collaboratori all’interno dell’ufficio, e scegliere ad esempio una postazione che consente di lavorare direttamente con un determinato collega.

Service

se:connects è una soluzione intelligente che pensa proprio a tutto. Dalla pianificazione dettagliata all’installazione, passando per la manutenzione o le modifiche, il servizio di assistenza Sedus sarà sempre al vostro fianco. Naturalmente, questo comprende anche la formazione dei collaboratori e dei facility manager.